Il soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia

INDIVIDUAZIONE DEL SOGGETTO CUI E' ATTRIBUITO  IL POTERE DI SOSTITUIRE,  IN CASO DI INERZIA,  IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO

Consulta l'elenco dei procedimenti amministrativi della Provincia di Forlì-Cesena e controlla entro quanto tempo deve essere concluso il tuo procedimento

I termini indicati nella tabella sono i termini massimi entro cui l'Amministrazione rilascia l'atto.

L'Amministrazione ha cura che i procedimenti siano  conclusi nel minor tempo possibile. Il procedimento si conclude con un provvedimento espresso e motivato.

In caso di inerzia o ritardo nel rilascio del provvedimento, il cittadino può richiedere, prima del ricorso all' azione giudiziale e a garanzia della corretta azione amministrativa,  l'attivazione del potere sostitutivo, cioè  può richiedere l'intervento del soggetto cui è stato attribuito il potere sostitutivo in caso di inerzia del responsabile del suo procedimento.

Questa Amministrazione con la  Delibera di Giunta provinciale n. 114931/324 del 26/8/2013 e la Delibera di Giunta provinciale n. 120314 del 17/9/2013  ha  individuato il potere sostitutivo in caso di inerzia o ritardo :

  • in capo al  Dirigente del Servizio, qualora il responsabile del procedimento sia un suo collaboratore
  • in capo al Segretario generale, quando il Dirigente responsabile del procedimento non abbia concluso nei termini di legge il procedimento ovvero non abbia provveduto ad attivare il procedimento sostitutivo
  • in capo al vice Segretario generale, qualora il responsabile del procedimento sia il Segretario generale

L'esercizio del potere sostitutivo, con il riconoscimento della conseguente responsabilità disciplinare, amministrativa e contabile in capo al dipendente inadempiente, deve comunque essere sollecitato dal privato interessato al provvedimento, con una richiesta indirizzata al titolare del potere sostitutivo indicato in ogni singolo procedimento il quale, entro un termine pari alla metà di quello originariamente previsto, concluderà il procedimento attraverso le strutture competenti o con la nomina di un commissario.

Puoi usare il modulo per attivare il titolare del potere sostitutivo


Le richieste di intervento sostitutivo possono essere inoltrate: 
- tramite posta elettronica certificata all'indirizzo provfc@cert.provincia.fc.it
- tramite posta ordinaria : Provincia di Forlì-Cesena- Piazza Morgagni n. 9 - 47121 Forlì

 
____________________________________________________________                                                                                                                                

Pagina pubblicata il 28/3/2017 a cura dell'Ufficio Comunicazione  della Provincia di Forlì-Cesena

 

 

 

In scadenza

« Indietro

VISITE GUIDATE ALLA ROCCA DELLE CAMINATE: 8 e 9 APRILE 2017, 22 e 23 APRILE 2017, 6 e 7 MAGGIO 2017, 27 e 28 MAGGIO 2017

 VISITE GUIDATE ALLA ROCCA DELLE CAMINATE

- AVVISO